Non è mai troppo tardi per un’anima latina

Ho sempre pensato che Battisti fosse, absit iniuria verbis, un ignorante. E lo dico con il dovuto rispetto. Anzi, secondo me la sua grandezza era tutta lì. Battisti era un genio della composizione. Proprio per questo secondo me ha sempre cercato parolieri che scrivessero testi senza messaggio. Con Mogol ci è riuscito benissimo.

Read More Non è mai troppo tardi per un’anima latina

Che cosa succede davvero in una scuola di scrittura e narrazione: editing di un racconto

Copio e incollo da Vibrisse questo post di Giulio Mozzi: Come ho già fatto qualche tempo fa con un racconto di Mimmo De Musso, As an old memoria, ho pubblicato nel sito della Bottega di narrazione la “cronaca” della lavorazione di un bel racconto, Gero, di Simonetta Viterbi, “apprendista” presso la Bottega di quest’anno. Nell’articolo […]

Read More Che cosa succede davvero in una scuola di scrittura e narrazione: editing di un racconto

Piccoli Maestri a Libri Come 2014

I Piccoli Maestri parteciperanno all’edizione 2014 di Libri Come (il mio intervento in particolare si terrà mercoledì 12, quando racconterò ad alcuni studenti delle scuole superiori Il castello di Franz Kafka). Nel frattempo, Pierfrancesco Matarazzo ha scritto un articolo per il blog Sul Romanzo riportando alcune mie dichiarazioni sull’esperienza con i Piccoli Maestri.

Read More Piccoli Maestri a Libri Come 2014

La vera domanda non è «A cosa servono le scuole di scrittura?» ma «Cosa succede in una scuola di scrittura?». Ecco un esempio.

Copio e incollo da Vibrisse l’ultimo post di Giulio Mozzi: Curiosamente, la domanda “Ma servono davvero i corsi di scrittura?” è molto più frequente di quella, secondo me più interessante, “Ma che cosa diavolo si fa, nei corsi di scrittura?”. Perciò, quando posso, sono felice di pubblicare materiali che testimonino ciò che accade (di tante […]

Read More La vera domanda non è «A cosa servono le scuole di scrittura?» ma «Cosa succede in una scuola di scrittura?». Ecco un esempio.

Cosa ho letto nel 2013

Non pensavo che l’anno in cui sarei diventato papà sarei riuscito anche a mantenere il mio abituale ritmo di lettura (in media, più di un libro a settimana). Ho un po’ barato, è vero: nell’elenco che segue ci sono anche due o tre libri che si leggono in cinque minuti (scoprite voi quali) ma è […]

Read More Cosa ho letto nel 2013