Scrittori e cattolici: Luca Doninelli

Ti riconosci nella definizione di “scrittore cattolico” e più in generale cosa pensi di questa classificazione? Non sono mai riuscito a capire cosa significhi “scrittore cattolico”. Per me è un’informazione puramente aneddotica, se non addirittura un nonsense, come “scrittore longilineo”. O si è scrittori o non lo si è. Per me la discussione su questo […]

Read More Scrittori e cattolici: Luca Doninelli

Scrittori e cattolici: Gabriele Dadati

Ti riconosci nella definizione di “scrittore cattolico” e più in generale cosa pensi di questa classificazione? Sono un essere umano cattolico, nel senso di: mi emoziono a immaginare la creazione del mondo, mi terrorizzo a immaginare la verità dell’ostia come corpo vivo, trovo nutritivo immaginare la vita dei miei morti e così via. Poi so […]

Read More Scrittori e cattolici: Gabriele Dadati

Scrittori e cattolici: Davide Rondoni

Ti riconosci nella definizione di “scrittore cattolico” e più in generale cosa pensi di questa classificazione? Non significa granché. Come nessuna classificazione a priori. Un uomo è cattolico, è peccatore, è amico dei santi, è contemporaneo a Gesù. Poi se fa lo scrittore si vedrà tutto questo, inevitabilmente. Se no non è un buono scrittore, […]

Read More Scrittori e cattolici: Davide Rondoni

Scrittori e cattolici: Giulio Mozzi

Ti riconosci nella definizione di “scrittore cattolico” e più in generale cosa pensi di questa classificazione? Faccio fatica a riconoscermi nella definizione: “scrittore”. Indubbiamente sono uno che nella sua vita, tra tante altre cose, racconta storie per iscritto. Quanto al resto, indubbiamente sono cristiano cattolico; e quindi, in determinati contesti, ha senso che io venga chiamato “scrittore cattolico”, così […]

Read More Scrittori e cattolici: Giulio Mozzi