Voi siete surreali

Immagine e visione nei racconti di DeLillo. Siamo a South Bronx, nella Riserva. La parte più estrema abitata da squatter, vagabondi, tossicodipendenti. Terreni non edificati, depositi di rottami, erbacce, mute di cani. Sul muro del caseggiato all’orizzonte Ismael Muñoz disegna con lo spray, insieme agli altri writer, graffiti che raffigurano angeli. Angeli azzurri o angeli […]

Read More Voi siete surreali

Il giovane DeLillo cambia discorso

La stella di Ratner, romanzo che Don DeLillo scrisse nel 1976, non era mai uscito in Italia. Un motivo doveva esserci. E in effetti, ora che l’ho letto nella traduzione per Einaudi di Matteo Colombo (che esce bene da un compito che immagino sia stato particolarmente difficile), mi rendo conto che La stella di Ratner […]

Read More Il giovane DeLillo cambia discorso

DeLillo: i nodi della Storia

Non amo fare confronti diretti tra scrittori, eliminatorie, tornei. Però i due inediti li ho ascoltati uno dopo l’altro e il paragone è inevitabile. Ieri sera ero tra il pubblico della serata di apertura del Festival delle letterature 2011 di Roma. Il primo a salire sul palco è stato Sandro Veronesi. Nel suo racconto inedito, Caviglie […]

Read More DeLillo: i nodi della Storia

Ogni momento perduto è la vita

Va bene. Non sarà un capolavoro, ma Punto Omega, il nuovo romanzo di Don DeLillo appena pubblicato in Italia da Einaudi, è la prova che questo scrittore è ancora in ottima forma. Un indubbio passo avanti in confronto al precedente L’uomo che cade rispetto al quale avevo espresso tutte le mie perplessità.

Read More Ogni momento perduto è la vita