Che cosa succede davvero in una scuola di scrittura e narrazione: editing di un racconto

Copio e incollo da Vibrisse questo post di Giulio Mozzi: Come ho già fatto qualche tempo fa con un racconto di Mimmo De Musso, As an old memoria, ho pubblicato nel sito della Bottega di narrazione la “cronaca” della lavorazione di un bel racconto, Gero, di Simonetta Viterbi, “apprendista” presso la Bottega di quest’anno. Nell’articolo […]

Read More Che cosa succede davvero in una scuola di scrittura e narrazione: editing di un racconto

La vera domanda non è «A cosa servono le scuole di scrittura?» ma «Cosa succede in una scuola di scrittura?». Ecco un esempio.

Copio e incollo da Vibrisse l’ultimo post di Giulio Mozzi: Curiosamente, la domanda “Ma servono davvero i corsi di scrittura?” è molto più frequente di quella, secondo me più interessante, “Ma che cosa diavolo si fa, nei corsi di scrittura?”. Perciò, quando posso, sono felice di pubblicare materiali che testimonino ciò che accade (di tante […]

Read More La vera domanda non è «A cosa servono le scuole di scrittura?» ma «Cosa succede in una scuola di scrittura?». Ecco un esempio.

Bottega di narrazione 2014: stavolta ci sono anche i tutor

Il 16 novembre 2013 inizierà la terza annualità della Bottega di narrazione dell’editore Laurana, diretta da Giulio Mozzi e Gabriele Dadati. Restano uguali i principi fondamentali che hanno guidato le precedenti edizioni della Bottega: ci si candida presentando un “progetto di narrazione”. Mozzi e Dadati ne selezioneranno circa venti. Nel corso dell’annualità ogni “apprendista” lavorerà […]

Read More Bottega di narrazione 2014: stavolta ci sono anche i tutor

Scrittori e cattolici: Giulio Mozzi

Ti riconosci nella definizione di “scrittore cattolico” e più in generale cosa pensi di questa classificazione? Faccio fatica a riconoscermi nella definizione: “scrittore”. Indubbiamente sono uno che nella sua vita, tra tante altre cose, racconta storie per iscritto. Quanto al resto, indubbiamente sono cristiano cattolico; e quindi, in determinati contesti, ha senso che io venga chiamato “scrittore cattolico”, così […]

Read More Scrittori e cattolici: Giulio Mozzi

La felicità e il male

Se io fossi Giulio Mozzi, di due raccolte ne farei una. La felicità terrena e Il male naturale – uscite in prima edizione rispettivamente per Einaudi nel 1996 e per Mondadori nel 1998 e ora ripubblicate entrambe da Laurana tra l’anno scorso e quest’anno – sono raccolte nate quasi contemporaneamente e poi germogliate lungo due […]

Read More La felicità e il male

Un male di molti

Venerdì scorso ero alla libreria Mondadori di via del Pellegrino, a Roma. C’era Giulio Mozzi che, presentato da Andrea Cortellessa, parlava della riedizione per Laurana Editore della sua raccolta di racconti Il male naturale che uscì la prima volta nel 1998 per Mondadori. Nel corso della presentazione Mozzi ha detto una cosa che viene ripetuta spesso in […]

Read More Un male di molti